Stagione 2020/2021:

DAL VIVO.

Disegno di Felix Petruška 

Vogliamo che al Cielo sotto Milano vi sentiate sicuri. Per questo abbiamo fatto i lavori per ampliare la platea, rispettiamo rigorosamente il distanziamento, facciamo le pulizie e sanifichiamo dopo ogni attività e indossiamo sempre la mascherina.

Proprio per permetterci di mettere il pubblico in sicurezza è molto importante che prenotiate almeno un'ora prima dell'inizio degli spettacoli! 

Tessera annuale (una tantum): 3€

Contributo per evento: 15€ o 10€ (sconto under26 con esibizione documento).

Per eventi speciali: Contributo per evento: 20€ o 12€ (sconto under26 con esibizione documento)

venerdì 16 e sabato 17 ottobre

Ben Sings Ben

Doveva essere lo spettacolo di fine stagione, programmato per la Festa della Musica il 21 giugno. E invece aprirà la stagione nuova. Beniamino Borciani, cantante e attore (e molte altre cose) della Dual Band, presenta al pubblico per la prima volta un aspetto che finora ha tenuto nascosto: quello di cantautore. Un titolo volutamente autoironico che è un atto di continuità e di speranza nel futuro.

venerdì 23 ottobre

Fame mia - quasi una biografia

di e con Annagaia Marchioro – regia di Serena Sinigaglia

Annagaia, cara amica della Dual Band, doveva essere da noi il 3 marzo… e ci piace poter ricominciare con lei le nostre ospitalità.

Uno spettacolo comico e poetico che racconta la storia di una donna che ha tanta fame, così tanta fame da smettere di mangiare. Tutta l’Italia si affaccia alla tavola di questo racconto, in un caleidoscopio di personaggi. Del resto, in Italia si parla solo di cibo. La leggerezza, l’ironia, la levità con cui ogni disgrazia è affrontata sono la chiave di accesso di questo testo. Il lieto fine, seppur sbilenco e imperfetto sopraggiunge e ci conforta. Si può guarire.

sabato 7 novembre

The Eleazaro Experience

di e con Eleazaro Rossi

Eleàzaro Rossi, brevemente blogger, brevissimamente atleta, a lungo sovrappeso, seminarista, apicoltore, fotomodello, cattivo padre: non necessariamente in quest’ordine. Viene contagiato dalla stand-up americana attorno al 2010 quando scopre Bill Hicks, poi Doug Stanhope, infine esce di senno per Louis CK.

Scrive monologhi più o meno dal 2011 ma grazie alle sua cintura nera di procrastinazione sale su un palco per la prima volta nella primavera del 2018.

Da lì in avanti è tutto un susseguirsi di ostriche, champagne, puttane e biglietti flixbus

spettacolo sospeso 

venerdì 20 e sabato 21 novembre

Brave brave brave: Franca Valeri e Mina (Working title) 

Nuova produzione Dual Band ideata da Mario Borciani e Anna Zapparoli

Quando hai talento metti d’accordo tutti, da Visconti e Pasolini a Studio Uno e Canzonissima. Le vite parallele di due miracoli italiani, nella classica forma Dual Band del concerto-varietà.

spettacolo sospeso 

sabato 28 novembre

Due radici: spettacolo del tenore Marco Beasley 

con Stefano Rocco – arciliuto, tiorba e chitarra barocca

Fra Marco Beasley e la Dual Band è stato subito amore, perché è dual anche lui: dual perché di padre inglese e di madre napoletana, dual perché svaria dal barocco al pop, dual perché è attore e cantante (spesso tutte e due le cose insieme). Per noi metterà a nudo la sua anima “meticcia” facendo dialogare senza sforzo Monteverdi e Nick Drake, Pino Daniele e Henry Purcell.

spettacolo sospeso 

venerdì 11 e sabato 12 dicembre

Charles Dickens: A Christmas Carol

Produzione Dual Band.

Due protagonisti: Scrooge e una lanterna magica, proprio come a quei tempi. I fantasmi che si aggirano ilari per il nostro palcoscenico sono figurette ritagliate nel cartoncino e movimentate dal vivo, diventando gigantesche a piacere per terrorizzare il povero Scrooge, l’unico presente in carne e ossa, sullo sfondo di una Londra vittoriana disegnata e cupa quanto basta. 

Portate un fazzoletto; ma si ride anche tanto.

In inglese con sopratitoli in italiano

La stagione proseguirà...